Termografia nel Patrimonio Artistico

Quasi tutti i controlli di cui beneficia il settore dell’edilizia sono utilizzabili anche nel campo dei beni culturali.
In particolare la termografia permette:

    - l’individuazione dell'umidità in murature,
    - l’indagine sulla pietra (degrado e studio dell’efficacia del restauro),
    - l'individuazionedi distacchi su affreschi, mosaici ed intonaci,
    - l’individuazione e lo studio della struttura di murature antiche e moderne sotto intonaco,
    - l’individuazione di ponti termici,
    - l’individuazione di elementi in ferro o in legno inseriti nelle pareti,
    - l’individuazione di tamponature nascoste,
    - l’individuazione di superfici maggiormente a rischio per fattori microclimatici.
    - l’individuazione di restauri precedenti.

Programmi e date

Livello 1 UNI EN ISO 9712
Livello 2 UNI EN ISO 9712

Follow us

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod.

Follow us

Lorem ipsum dolor sit amet, consetetur sadipscing elitr, sed diam nonumy eirmod.